sabato 7 agosto 2010

I miei temi:

sabato 17 ottobre 2009
L'amicizia è ritenuta da sempre il tesoro più grande,senza la quale il ricco si sente il più povero dei poveri.
L'amicizia è un valore umano,è un sentimento speciale,prezioso,forte,è una delle necessità fondamentali del nostro mondo.
In certi periodi della vita,è importantissima,da essa viene la gioia,la felicità,proprio perchè tra amici esiste una certa affinità,un legame spontaneo,qualcosa di unico. La vera amicizia,poggia sul fatto che una persona sente,avverte,percepisce che i bisogni dell'altra sono importanti quanto i suoi.
Tra veri amici deve vigere fedeltà,complicità e confidenza assoluta:tutto si deve poter dire ad un amico,senza correre il rischio di veder sbandierati al vento i propri segreti. L'amico infatti non nasconde niente,se è sincero rivela il suo animo. Ma trovare l'amico sincero è a volte molto difficile. Fiducia e amicizia,vanno di pari passo. E'come durante la crescita,il primo ostacolo grande che si incontra è quello di imparare a fidarci delle persone che ci circondano. Il traguardo è di vitale importanza, perchè da esso dipende la capacità di instaurare rapporti confidenziali con gli altri. Infatti come potrebbe una persona rivelare i propri pensieri e sentimenti profondi se temesse di essere rifiutata o tradita?
Ecco perchè l'amicizia,è si una splendida parola,facile da pronunciare,ma a volte così difficile da trovare. Ma sicuramente in ognuno di noi c'è un profondo desiderio,che è quello di riuscire a trovarla. La vuoi trovare perchè dell'amico hai bisogno,non puoi farne a meno,con gli amici si passano momenti unici,essi ti sanno regalare un sorriso al momento giusto,parli il loro stesso linguaggio,riesci a capirli con uno sguardo.
Noi viviamo in un mondo ingiusto e sapere che c'è un amico che ti vuole bene sul serio,è una cosa meravigliosa!L'amico entra nella tua vita in punta di piedi,nemmeno te ne accorgi,e vi entra per fortuna,quando tutto il mondo ne è uscito...ma l'amicizia,come tante altre cose ha anch'essa,momenti non felici. A volte per debolezza,per rancore,per l'ascolto di una maldicenza,per incomprensione,perchè non si ha il coraggio di chiedere spiegazioni,può capitare che alcuni si dicano o facciano cose di cui poi si pentono. Se poi questo porta offesa,allora questa genera rabbia e l'affetto può essere oscurato dall'amarezza e dal risentimento.
Tutto questo sta a dimostrare che anche i migliori amici, a volte si fanno del male a vicenda. Questo è inevitabile,soprattutto quando si cerca un'unione,poichè nessuno è perfetto.
Eh si...l'amicizia è la cosa più complicata che ci possa essere,a volte anche più complicata dell'amore. Io ne so qualcosa,infatti,se solo ripenso al mio passato,esattamente al mio periodo adolescenziale(periodo più importante della mia vita)mi riduco in lacrime,ci soffro molto.
Avevo tante amiche,loro erano il mio specchio,mi facevano sentire me stessa,ero felice,era tutto una favola. Parlo al passato,purtroppo,perchè le mie amiche si sono tutte distaccate,succede che crescendo cambiano gli interessi,allora non vi è più un punto d'incontro,allora si allontanano,non le vedi e non le senti più.
Ma l'amicizia, quella vera,quella più bella,quella si che resta. Essa è come l'inchiostro:lascia sempre la sua traccia,ed è molto difficile che il tempo riesca a cancellarla. Per questo sento di dire a tutte quelle persone che non hanno mai conosciuto l'amicizia,o perchè sono persone chiuse,o perchè sono timide,ecc..ecc..a tutte loro auguro di trovare un amico/a,perchè gli amici sono la luce della vita.
Tutti sanno che la vita non è vita senza amicizia,così scrive il grande filosofo Cicerone,infatti l'amicizia non poteva passare inosservata ad artisti,poeti,pittori,filosofi,cantautori,ecc...di ogni tempo,che in un modo o nell'altro hanno esaltato il suo valore come sentimento universale e salutare per chi lo vive.

Nessun commento:

Posta un commento