sabato 7 agosto 2010

Le mie poesie:

Attimi
Oltrepassando l’infinito,sono giunta in un mondo sconosciuto,
vago per la strada di questo mondo senza fine.
Tutto tace… tutto è oscuro.
Ad un tratto vedo delle ombre che veloci fuggono senza fermarsi,
le chiamo ma non rispondono, si dissolvono nel nulla.
Le chiamo ancora ma non ricordo il loro volto,sento delle urla,
di chi sono ?

Nessun commento:

Posta un commento