sabato 7 agosto 2010

Le mie poesie:

Notte
Di notte, mentre dormo o tento di dormire
con le mie mani calde tocco le lenzuola.
Vorrei una presenza che mi calmasse il cuore.
Invece è solo buio e ho paura del giorno.
E invece è solo sera
e tremo del mattino.
Simona Lepore

Nessun commento:

Posta un commento